I vantaggi di una casa in legno

I vantaggi di una casa in legno

Non si può negare che quando si pensa al legno venga sempre in mente un’immagine di calore, luce, leggerezza e serenità.  Il legno è l’elemento naturale per eccellenza tra quelli usati nell’edilizia, e in quanto tale fa subito pensare a qualcosa di gradevole e rilassante.

In questo articolo l’azienda Friuli Wood House che si occupa di case in legno in Friuli ci farà una panoramica su questo settore e ci spiegherà i vantaggi di una casa in legno.

Negli ultimi anni il mercato delle case in legno ha conosciuto una crescita esponenziale, soprattutto negli Sati Uniti e nei paesi del Nord Europa, che sono da sempre molto attenti all’ecologia e al rispetto dell’ambiente. Proprio perché il legno non ha bisogno di essere creato in fabbrica, ma si trova in natura, vivere in una casa in legno aiuta l’ecosistema. Da non trascurare poi il fatto che il legno è un isolante perfetto. Scegliendo una costruzione in legno si abbattono i costi dei consumi energetici e l’impatto degli stessi sull’ambiente circostante.

La convinzione che un edificio in legno sia meno resistente e solido rispetto a uno, per esempio, in cemento, è assolutamente errata. Le case in legno di ultima generazione hanno caratteristiche che le rendono assai stabili e robuste. Addirittura, i test effettuati per verificare la resistenza ai fenomeni sismici delle case in legno hanno dimostrato che esse sono le più sicure quando si verifica un terremoto. L’elasticità, la duttilità, la leggerezza e la resistenza del legno lo rendono il materiale ideale in caso di movimenti della terra.

Altro vantaggio da non dimenticare se si decide di costruire una casa in legno è quello di poter scegliere in libertà la forma, la grandezza e lo stile dell’abitazione. Una casa in legno può essere progettata a seconda dei gusti dell’acquirente: a più piani, con spazi esterni, open space o con varie stanze. Il legno lascia agli architetti grande libertà e grande fantasia. La leggerezza del legno dà l’opportunità di mettere in pratica idee che con altri materiali resterebbero solo sulla carta.

Vivere in una casa in legno non è, come molti credono, pericoloso in caso di incendio. Anzi, la capacità del legno di bruciare solo in superficie, mantenendo la propria struttura interna invariata fino ad alte temperature, lo rende più sicuro e affidabile rispetto ad altri materiali da costruzione. Una casa in legno non crolla, e riesce spesso a tenere le fiamme sotto controllo e a rallentarne il cammino.

Le strutture realizzate in legno hanno anche il vantaggio di richiedere tempi brevissimi per la consegna. Servono circa due mesi per la progettazione, un altro mese circa per la realizzazione e infine soltanto 45-50 giorni per la posa dell’edificio. Si può arrivare ad avere la casa dei propri sogni in meno di quattro mesi.

Scegliere una casa in legno vuol dire abitare in un edificio solido e leggero al tempo stesso,  resistente e durevole. In più, si dà una mano alla natura e si è circondati dalla bellezza e dal calore che solo il legno è capace di offrire. Con poche migliaia di euro è possibile acquistare case in legno già pronte, oppure progettarle esattamente come si desidera. Le case in legno sono la scommessa dell’edilizia del futuro, che è già stata vinta in molti paesi.