Che cosa è la vernice gommosa e a che cosa serve

Che cosa è la vernice gommosa e a che cosa serve

La vernice gommosa è molto importante per chi vuole avere un ambiente sicuro. Infatti la vernice viene utilizzata per poter creare una patina che non permette di scivolare: questo da modo di avere una maggiore sicurezza in qualsiasi ambiente. La vernice gommosa crea una protezione che, applicata sulla superficie, impedisce lo scivolamento. Ad esempio, quando si hanno le scarpe bagnate o delle ciabatte di gomma, si rischia di scivolare. Questa particolare vernice evita qualsiasi problema, creando una vera gomma antiscivolo. I campi di applicazione sono davvero moltissimi e spesso viene utilizzato sulle rampe di scale.

Proprio per evitare problemi, le rampe hanno una gomma in grado di evitare qualsiasi tipo di incidente, permettendo un migliore grip anche in situazioni non ottimale. Di solito la vernice e la gomma antiscivolo vengono utilizzate sulle barche, visto che si rischia di perde l’aderenza e di conseguenza l’equilibrio. Anche in questo caso le vernici gommose apposite creeranno una pavimentazione più stabile e non ci sarà nessun tipo di problema. Ma come si applica la vernice gommosa? Ecco tutti i consigli per capire meglio il concetto.

La vernice antiscivolo per barche

Uno dei maggiori campi di applicazione riguarda appunto le imbarcazioni. Di solito non si utilizza una gomma antiscivolo, ma una vernice particolare gommata che permette alla persona di avere un appoggio migliore e di conseguenza una maggiore stabilità. Ci sono anche delle occasioni in cui i ponti delle navi vengono rivestiti da particolari gomme, con dei materiali appositi per poter evitare qualsiasi tipo di problema. L’applicazione, in questo caso, è differente rispetto alla vernice e può essere applicata in base al materiale che viene acquistato.

Infatti ogni applicazione varia in base al materiale di cui è fatto il ponte della barca, dunque si ha la necessità di dover capire come andare a progettare il tutto. In ogni caso basta un’applicazione professionale per poter aver una maggiore durata nel tempo e una maggiore consistenza.

Antiscivolo per gradini e scale esterne

Un’altra applicazione delle vernici gommose antiscivolo riguarda le scale. Soprattutto quando ci sono degli anziani in casa, è bene predisporre al meglio la casa. Solo in questo modo si eviteranno cadute che possono portare conseguenze pericolose. Solitamente alle scale vengono applicate dei materiali antiscivolo per gradini, per una maggiore aderenza del piede. Questi materiali permettono di avere un grip maggiore anche con delle scarpe sporche o delle ciabatte bagnate: l’equilibrio è importante per poter evitare cadute e la prima parte del gradino deve essere antiscivolo.

In molti casi le vernice e le gomme vengono applicate proprio nella parte superiore, in modo tale da evitare qualsiasi tipo di problema. Solo in questo modo il piede troverà un appoggio sicuro e nel caso non ci sia una superficie giusta per poter poggiare il tutto, la gomma antiscivolo permetterà di avere un grip maggiore senza che ci sia il rischio di scivolamento.

Come si applica la vernice gommosa?

Se vuoi applicare una vernice gommosa, devi seguire determinati passaggi per poter avere il meglio. Parti dalla tua salute e dalla tua sicurezza: devi assolutamente proteggerti in ogni parte sensibile, a partire dagli occhi. In questo modo non ci sarà nessun rischio per quanto riguarda l’inalamento o l’ingerimento di sostanze. Successivamente si deve ispezionare la superficie e capire se è possibile applicare una vernice gommosa senza che siano problemi ulteriori: questo passaggio è fondamentale se si vuole evitare un distaccamento o un successivo problema.

Devi poi passare alla preparazione, ovvero lavare e asciugare il tutto: ogni impurità deve essere assolutamente eliminata per poter evitare problemi di applicazione. Inoltre tutte le aree che non devono essere trattate, devono isolarsi dal resto della zona. Successivamente bisogna applicare la vernice gommosa sulla superficie, facendo attenzione ad utilizzare tutti i materiali richiesti, tra cui il primer: questo aumenterà il fissaggio.

Dopo l’applicazione, bisogna ripassare la vernice gommosa: i tempi cambiano in base al materiale, ma anche all’applicazione presente. Bisogna fare molta attenzione, anche perché il tutto va poi fatto asciugare e va trattato secondo le procedure standard.