Come evitare gli imprevisti al vostro matrimonio

Come evitare gli imprevisti al vostro matrimonio

Ci sono delle spose che il giorno delle nozze sono dei veri e propri fasci di nervi: ansiose ed agitate al pensiero che il giorno che hanno aspettato e programmato così a lungo possa essere rovinato da qualche imprevisto. Questo appare normale se pensiamo che per organizzare degnamente un matrimonio sono necessari almeno 9 mesi oltre che la selezione di un’infinità di particolari e di fornitori. In questo articolo faremo un elenco delle cose che possono andare storte e qualche consiglio pratico per evitare gli imprevisti al fine di godervi a pieno il vostro giorno speciale.

Cominciamo dal mattino e da un consiglio per le spose. Evitate di saltare la colazione o di mangiare pochissimo con l’ansia che magari non vi stia a pennello il vestito da sposa. Mangiare adeguatamente sarà fondamentale per sostenervi in una giornata un molto impegnativa soprattutto nelle ore che dividono i preparativi dal banchetto.

Passiamo alle ore che precedono la cerimonia. Coordinatevi al meglio con il vostro fotografo matrimonio affinchè abbia ben chiaro come muoversi fino dalla mattinata. Comunicategli dove parcheggiare, dov’è la vostra abitazione, come e quando ci si muoverà per raggiungere il luogo della cerimonia e così via. Ricordatevi inoltre di stabilire il giusto feeling con il vostro fotografo, infondo con lui dovrete passare moltissime ore.

Continuiamo parlando dell’outifit della sposa. L’abito per la sposa dovrà essere scelto con cura affinchè risulti cucito addosso e risulti adatto alla stagione. Non dimentichiamo che quell’impressione di “Tira un po’ li” può diventare un infermo il giorno della cerimonia. L’abito da sposa dovrà essere pertanto il più confortevole possibile, considerando le numerose ore in cui dovrete indossarlo. Allo stesso modo le scarpe dovranno essere estremamente confortevoli e ricordate che se non sapete padroneggiare i tacchi allora sarebbe meglio pensare ad un secondo paio di scarpe di riserva.

Sempre in riferimento alla sposa sarà necessario che essa porti con se durante il giorno una pochette con alcuni prodotti per il ritocco del makeup. Sarà sufficiente cipria, rossetto e veline opacizzanti nel caso di pelle particolarmente grassa. Portare con se il ritocco sarà fondamentale per far si che la sposa risulti sempre fresca ed in ordine.

Infine parliamo del cibo, indubbiamente l’elemento di cui maggiormente gli ospiti si ricordano. Partiamo dall’aperitivo. Ricordiamoci di far predisporre un aperitivo che includa anche cocktail analcolici, non solo per i bambini ma anche per quegli adulti che non gradiscono l’alcool. Sempre per quanto riguarda l’aperitivo se esso verrà servito all’aperto ed in una giornata assolata chiediamo espressamente sia protetto da un gazebo che eviti al finger food di deteriorarsi o sciogliersi.

Per quanto riguarda il banchetto vero e proprio, cerchiamo di mantenerci essenziali per quanto riguarda il numero delle portate, i pranzi di nozze faraonici per lo più non sono molto apprezzati. Per quanto concerne invece la selezione delle pietanze cerchiamo di prendere in considerazione le esigenze alimentari di tutti. In particolare già al momento di raccogliere le adesioni ricordiamoci di verificare la presenza di vegani, vegetariani o celiaci, al fine di far preparare dei piatti adatti alle loro esigenze.