Gli stampi per lamiera: tutto quello che c’è da sapere

Gli stampi per lamiera: tutto quello che c’è da sapere

Le aziende che operano nella meccanica di precisione così come le carpenterie metalliche e tutte le realtà che più in generale hanno la necessità di dare vita a lamiere e pezzi metallici di varia tipologia hanno bisogno per poter portare avanti la loro attività nel miglior modo possibile di stampi per lamiera.

Gli stampi per lamiera a blocco

Gli stampi per lamiera disponibili oggi come oggi sono davvero innumerevoli. Tra gli stampi in assoluto più diffusi dobbiamo ricordare quelli a blocco, gli stampi transfer a stazioni separate e gli stampi transfer speciali altamente tecnologici. Gli stampi a blocco sono quelli più tradizionali, che sono presenti sul mercato ormai da molto tempo. Si tratta di stampi che permettono la realizzazione di una sola operazione come la piegatura, ad esempio, oppure la tranciatura. Sono molto utili nel primo stadio delle operazioni di stampaggio, mentre negli stadi successivi risultano ormai piuttosto obsoleti.

Gli stampi per lamiera transfer

Gli stampi transfer a stazioni separate possono sicuramente essere considerati un’evoluzione rispetto agli stampi a blocco in quanto, infatti, consentono di realizzare quelle componenti che gli stampi di tipo tradizionale non offrono la possibilità di creare. Inoltre questi stampi possono essere personalizzati e progettati in base alle esigenze produttive di ogni azienda, così da permettere di diversificare la produzione e di diventare più concorrenziali sul mercato. Infine possono essere programmati elettronicamente, in modo da rendere più veloce e precisa la produzione, in modo da permettere all’azienda di diventare sempre più performante. Gli stampi transfer speciali sono dotati di un apposito microprocessore innovativo e altamente tecnologico che permette di automatizzare al cento per cento la pressa e che permette anche di controllare che tutto si svolga al meglio e in piena sicurezza, sicuramente una delle scelte migliori che le aziende odierne possano fare per diventare performanti in modo impeccabile e per riuscire anche a garantire un luogo di lavoro sicuro per tutti i dipendenti.

La qualità

Affinché una realtà aziendale possa davvero portare avanti la sua attività nel miglior modo possibile, è ovviamente necessario scegliere degli stampi per lamiera che siano di elevata qualità, che siano cioè realizzati con i migliori materiali oggi disponibili in modo da risultare robusti, resistenti e duraturi. In questo modo eviterete che lo stampo possa rompersi proprio quando ne avete più bisogno, in questo modo quindi la produzione può essere sempre continua, priva di ostacoli. I migliori materiali oggi disponibili consentono inoltre agli stampi di realizzare pezzi puliti, impeccabili, senza mai commettere alcun tipo di errore. Solo perseguendo questa elevata qualità, è possibile mantenere elevati standard e riuscire quindi a diventare davvero concorrenziali, con la possibilità con il passare del tempo di riuscire anche ad abbassare in modo sempre più intenso i prezzi e a scovare quindi un numero sempre maggiore di clienti.

Su chi fare affidamento?

Le aziende che hanno bisogno di stampi in lamiera di questa tipologia, devono fare affidamento su una ditta produttrice di stampi che abbia alle spalle una lunga esperienza in questo settore, che lavori con passione e che sia sempre sulla cresta dell’onda, desiderosa quindi di innovarsi e di solcare la strada del progresso. Tra le molte aziende italiane che corrispondono a questa descrizione, dobbiamo ricordare Attrezzeria Veneta, che opera in questo settore dal 1988. Questa ditta produce stampi per lamiera e sistemi automatizzati di elevata qualità, puntando all’innovazione e alla ricerca di nuove tecnologie, una ditta che permette alle carpenterie metalliche di ottenere quindi tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per riuscire a diventare realtà di grande successo.