Differenza tra Violino e Viola

Differenza tra Violino e Viola

Alle persone o ai musicisti meno esperti il violino e la viola possono risultare molto simili, per non dire uguali, pur avendo una dimensione differente tra loro.

Le differenze tra i due strumenti non sono enormi, ma importanti per la tipologia di sonorità che riescono ad emettere, un violino ha delle dimensioni standard mentre una viola non le ha, la maggior parte di essere hanno una lunghezza tra i 15 ed i 17 pollici, mentre i violini si aggirano attorno ai 14 pollici, hanno un archetto leggermente più lungo e pesante, la viola inoltre è accordata un’ottava sopra il violoncello.

Come per il violino anche le corde della viola sono quattro, ma hanno un suono meno acuto di circa un quinto a causa dell’accordatura, inoltre le dimensioni più grandi rendono più difficile il suonare lo strumento anche perché è più scomoda da appoggiare alla spalla il che rende maggiormente complicato l’utilizzo.

I meno esperti all’inizio vengono istruiti a suonare con viole dalle dimensioni più grandi, questo permette poi di spostarsi a suonare quelle dalle dimensioni più grandi, dopo aver effettuato un percorso di crescita ed apprendimento dello strumento, capita infatti molto spesso che i musicisti nella loro vita artistica tendano a ridurre le dimensioni della viola utilizzata dopo aver fatto una notevole pratica con quelle più grandi, passando ad uno strumento più piccolo si ha modo di gestire la viola molto più facilmente grazie all’esperienza accumulata nel tempo.

Il passare ad una viola più piccola è anche un fattore fisico e di salute, suonare per tutta la vita con strumenti grandi, con il tempo, portano la spalla, il collo, le mani e le braccia a soffrire fisicamente e portare anche a problematiche durante la lunga carriera di ogni musicista, rivolgersi verso viole più piccole aiuta a mantenere inalterato sia la qualità del proprio lavoro, ma anche la propria salute personale.

lo strumento come la viola ha un suono molto più individuale rispetto alla maggior parte dei violini, questo permette anche ad un orecchio meno esperto di individuare le differenze tra il suono di due viole, mentre è più difficile farlo per due violini se non si è dei professionisti allenati ed esperti.

La viola è uno strumento che ha un effetto “brutale” sul corpo del musicista, causa delle dimensioni e della posizione di suono, sono difficili da gestire, ma hanno un suono meraviglioso.