Lo sgombero tutto compreso

Lo sgombero tutto compreso

A tutti prima o poi capita di dover sgomberare dei locali, che si tratti di un vecchio solaio, di una cantina o di un capannone colmo do oggetti inutili poco importa. In queste situazioni spesso ci si fa irretire dagli annunci di sgombero appartamenti gratis, mentre invece sarebbe opportuno contattare una ditta seria, magari che ci proponga il cosiddetto sgombero tutto compreso.

Cosa si intende per tutto compreso

Quando si contatta un’azienda per lo sgombero di locai in genere si ottiene proprio quello che si richiede, ossia lo svuotamento di tutto ciò che gli ambienti contengono. La ditta si preoccupa anche di gestire la merce reperita nell’appartamento o nella cantina da svuotare. Se ci sono degli oggetti di valore, ci penseranno loro a rivenderli, massimizzando così i loro guadagni. Ciò che invece è inutile sarà portato alla più vicina discarica. Se lo sgombero è “tutto compreso” dopo queste operazioni si svolgono quelle che riguardano la pulizia degli ambienti. Un locale cantina pieno da anni di oggetti inutili può ospitare anche insetti, o magari famiglie di topi. La ditta si preoccuperà anche della disinfestazione, o comunque della pulizia di tutti gli ambienti sgomberati, lasciandoci così una cantina o un solaio perfettamente utilizzabili.

Il fai da te

Volendo lo sgombero dei locali si può anche effettuare da soli, in autonomia. Conviene però fare prima qualche considerazione generale. Se si tratta di ambiti molto ampi, o che non vengono sgomberati da vario tempo, il lavoro da svolgere può essere immane. C’è infatti che tende ad accumulare oggetti di ogni genere, e in cantina ha ancora le biciclette dei figli piccoli, anche ora che è ormai nonno. Svuotare dei locali può quindi essere un lavoro veramente gravoso, per il quale si dovranno spendere diverse ore di lavoro, a volte più di una giornata. In seguito si dovrà vagliare tutto ciò che si è sgomberato, nell’intento di scegliere gli oggetti ancora utilizzabili e differenziarli dagli scarti. Tutto ciò che non serve dovrà essere portato in discarica, compito per il quale può essere necessario noleggiare un mezzo. Anche con il fai da te quindi ci sono delle spese da sostenere, conviene in genere contattare una dita specializzata. Per contenere la spesa si può però richiedere un preventivo per poi richiedere solo i servizi strettamente necessari, svolgendo in autonomia tutto il resto. Ad esempio la pulizia dei locali: dopo averli fatti svuotare da personale specializzato, per ripulire i locali ci possiamo armare di buona volontà e farla da soli.